Camminare nello Spirito: che significa?

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
DImorate in me e io dimorerò in voi; come il tralcio non può da sè portare frutto se non dimora nella vite, così neanche voi, se non dimorate in me. - Giovanni 15.4

Io dico: camminate secondo lo Spirito e non adempirete affatto i desideri della carne. - Galati 5:16

-------------

W.Mc Donald scrive:
«Cosa significa praticamente <camminare nello Spirito?>
Non è una cosa teorica e complicata come alcuni pensano e voglio dare alcune indicazioni di come il cammino nello Spirito possa realizzarsi nella vita quotidiana:

- Prima di tutto iniziamo la giornata con la preghiera, confessiamo tutti i peccati coscienti nella nostra vita.
Questo ci rende dei recipienti puri, che Dio potrà usare.
- Riserviamo anche del tempo alla lode e all'adorazione, perché ciò dispone la nostra anima nel modo giusto.
- Rimettiamo coscientemente a Dio il dominio sulla nostra vita: ciò dà la possibilità al Signore di vivere la sua vita attraverso noi. Grazie a questo atto di consacrazione, <ci risparmiamo degli inutili progetti e lasciamo a lui la pianificazione della nostra esistenza>.

- Impieghiamo poi del tempo per il nostro nutrimento con la Parola di Dio. In questo modo capiremo quale sia in generale la volontà di Dio per la nostra vita e forse riceveremo anche delle indicazioni particolari del suo piano per la nostra situazione presente.

- Dopo la meditazione, facciamo ciò che la nostra mano trova da fare. Di solito saranno occupazioni comuni, ripetitive, quotidiane.

A questo riguardo molte persone hanno un'idea errata del <cammino nello Spirito> pensano che esso non possa realizzarsi in un mondo di grembiuli o tute da lavoro. Invece esso consiste in gran parte nella fedeltà e nell'attenzione durante il nostro lavoro quotidiano.

- Durante la giornata confessiamo e condanniamo il
peccato (non il peccatore) non appena ne veniamo a conoscenza e lodiamo il Signore pensando alle benedizioni che egli ci elargisce.

Ubbidiamo ad ogni impulso di fare il bene e rifiutiamoci di seguire le tentazioni che ci inducono a peccare.
Prendiamo tutto ciò che succede durante la giornata come espressione d.ella volontà di Dio per noi.
- Le interruzioni diventeranno delle possibilità di testimonianza,
- le delusioni degli appuntamenti con.lui,
- le telefonate, le lettere o le visite una parte del suo piano

Da: Il labirinto delle mie sconfitte

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta