I miei giorni nelle Tue mani

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Un uomo stava osservando un bambino che era solo nella sala d'attesa di un aeroporto, aspettando l'annuncio della partenza del volo.

Quando iniziò l'imbarco, il bambino fu guidato dall' hostess al suo posto vicino al finestrino.

Casualmente, l'uomo che lo stava osservando, aveva il suo posto accanto al bambino.

Durante il volo il bambino era molto corretto e ha parlato animatamente; ad un certo punto tirò fuori un libro dalla borsa e alcuni pastelli e cominciò a colorare. Dimostrò di non avere ansia o preoccupazione perché stava volando su un aereo .

All'improvviso l'aereo entrò in una grave tempesta, turbolenza e tutti i passeggeri si sono spaventati molto. Ma il bambino sembrava di essere in un altro mondo, ancora concentrato sui suoi dipinti come se fosse placidamente seduto nel salotto di casa sua.

Una signora molto provata dalla situazione e quasi senza voce chiese al bambino: Non hai paura?! Con una voce di assoluta serenità e alzando lo sguardo dal suo libro ha subito risposto: No, non ho paura. Mio padre è il pilota di questo aereo!

Ci sono momenti nella nostra vita che gli eventi ci scuotono un po' e ci troviamo in mezzo alla turbolenza. Non vediamo terreno solido ed i nostri piedi non calpestano suolo sicuro. Noi non abbiamo dove afferrarci, e non ci sentiamo al sicuro.
 
Ma ricordate che il nostro amorevole Padre celeste è il nostro pilota. Nonostante le circostanze, le nostre vite sono nelle mani del creatore del cielo e della terra.
E la prossima volta che arriva una tempesta nella vostra vita o se in questo momento state attraversandone una, alzate gli occhi al cielo, abbiate fiducia e dite a voi stessi: Il mio Padre è il pilota!

(Autore Sconosciuto)
 
Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo.
Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre;
poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero».
 
Matteo 11:28:30

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta