L'astuto nemico

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Eccomi presentato
In modo sfaccettato
In varii modi mi nascondo

Celato in tutto il mondo
Sai cosa ho creato?
No? il peccato
Non sai chi sono?

Molti mi conoscono
Non sono un enigma
Eccoti un cablogramma:
L'astuto il mentitore
Il perfido l'ingannatore
L'eccentrico il poliedrico
Il fanatico il cinico

Il tuo pensare
Da Lui devo deviare
Hai compreso? Capito?

Sì! Il non pentito
Dichiarando guerra
A voi sulla terra

(pausa...)

Ma io a te rispondo
Fermo al tuo raffronto:
Urla fischia quanto vuoi
La Rocca sù cui poggio
E' salda non si smuoverà
Nè a destra nè a manca oscillerà

Scaglia ancor i tuoi velenosi dardi
Ben presto non tardi...
Il mio Signore ritornerà
In un lampo ti annienterà
E stabilirà solenne
La nuova eterna Gerusalemme.

SdP

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta