La donna adultera

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF
  • Genre: Predicazioni
  • Length: 21:11 minutes (9.7 MB)
  • Formato: Mono 44kHz 64Kbps (CBR)

Interessante meditazione in mp3 sulla donna adultera. Tutti erano pronti a condannarla e a lapidarla ma avvenne un fatto straordinario. L'unico che poteva condannarla la salvò.....

donna in attesa di lapidazione
donna in attesa di lapidazione
GESU' CRISTO FA LA DIFFERENZA!
Che cos'è l'uomo che tu ne faccia tanto caso, che tu t'interessi a lui

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.
Ritratto di R_Francesco

CHI NON HA PECCATO SCAGLI PER PRIMO LA SUA PIETRA

Nella scrittura che ci parla dell'episodio, Gesù pone allo stesso livello, sia l'adultera che i suoi accusatori.. Lui Gesù, conosce i cuori e le nostre lordure.. infatti, solo Lui ha potuto pronunciare quelle parole e a nessuno di noi se accusati, è permesso citarele a nostra discolpa!..Non lo fece l'adultera che conosceva con chi aveva peccato e che era con la pietra in mano! Noi non siamo Gesù. Ora, tornando al fatto che sta focalizzando le attenzioni del mondo femminista e buonista, mi riferisco alla paventata lapidazione di quella donna adultera, non dimentichiamo che è anche mandante dell'assassinio del proprio marito... e se per questione di costume, l'adulterio dalle nostre parti è considerato alla sttregua del non aver cucinato al proprio marito o moglie che sia, l'omicidio invece, è un reato per tutti i popoli del mondo. In alcuni stati è prevista una condanna al carcere più o meno duro, in altri invece, vige la pena di morte!.. E salvo altre direttive o interpretazioni, ogni stato è sovrano nel proprio territorio.... IO NON CONDIVIDO QUESTA LAPIDAZIONE E NEMMENO LE ALTRE EVENTUALI...ma per l'omicidio, un bel po di anni di carcere si... chi siamo noi per sostituirci ad uno stato sovrano?... Non vi è autorità che non è da Dio!

F.sco

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

Vedi anche....

La Parola.info ..... un buon consiglio :-)