Morti nei peccati, prigionieri di una potenza aliena, per natura figli d'ira. Ma Dio... - John Piper

Il fratello John prendendo spunto dal brano di Efesini 2:1-9 illustra la condizione dell'Uomo e la sua urgenza di consapevolizzare la necesità di un Salvatore. - Non eravamo, dunque, soltanto come in anticamera riguardo a Dio, eravamo in realtà nell'obitorio e qualunque cosa pensassimo o qualunque sentimento avessimo o qualunque azione facessimo, non erano pensieri, sentimenti ed azioni dello Spirito, ma della carne. Niente di quello che pensavamo, sentivamo o facevamo era spirituale, perché eravamo morti spiritualmente.
Tutto quello che pensavamo, sentivamo e facevamo proveniva da ciò che eravamo per natura, cioè eravamo figli d'ira.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Atti di Lode - Willhem Busch

"Verso la mezzanotte Paolo e Sila, pregavano e cantavano inni a Dio; e i prigionieri li udivano" (Atti degli Apostoli 16:25). - Che splendore meraviglioso aleggia sulla storia della Pentecoste. Lo Spirito di Dio si rivela in maniera imponente, gli apostoli si presentano sulla scena con grande gioia, la gente confluisce a migliaia e molti credono.
La gioia del giorno di Pentecoste, emanata dagli apostoli in maniera particolare, non era per niente scontata. Infatti

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Nella prigione di Angola, carcere di ergastolani e condannati a morte - testimonianze

 
 
Questa è una narrazione dell'esperienza della salvezza di alcuni prigionieri della prigione di Angola.

Che cosa è cambiato nelle loro vite?
Come hanno ritrovato una nuova speranza di vita?

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Quando il dolore è la tua prigione

Cosa potrebbe mai venire fuori di buono dalla sofferenza cronica? - Nel film "The Princess Bn'de", il terribile pirata Roberts confronta la romantica sensibilità dell'eroina, la principessa Buttercup. Lei soffre per la perdita del suo unico grande amore, mentre lui la sgrida per la sua autocommiserazione.
"La vita è dolore, Principessa, e chiunque le dica il contrario sta cercando di venderle qualcosa".
Hai mai pensato che la vita fosse dolore? Che il futuro sarà più o meno una lunga sofferenza emotiva, fisica o relazionale?

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Introduzione ai Libri della Bibbia

Introduzione ai Libri della Bibbia a cura di: Soli Deo Gloria

Antico Testamento

Pentateuco

Genesi

Esodo

Levitico

Numeri

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Benedetto chi... Maledetto chi...

Chi pone la sua fiducia nell’uomo è sotto la maledizione. Il suo cuore si è allontanato dal Signore e la sua vita non può che essere una desolazione. Chi confida nel Signore è sotto la benedizione. La sua vita è come un albero piantato presso a rivi d’acqua e in ogni stagione porta frutto.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

George - Lettere e risposte

Carissimo George in questa prima settimana di febbraio abbiamo ricevuto con grandissima gioia la tua lettera del 22/08/2016. Siamo molto felici di sapere che tu e la tua famiglia state bene e ci riempie di gioia sapere che la tua fede nel Signore Gesù è rimasta intatta malgrado le avversità che nella vita si affrontano.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Khadiza - Lettere e risposte

Carissima Khadiza, finalmente abbiamo ricevuto tue notizie dalla lettera che ci hai scritto il 16/05/2016 e siamo molto contenti di sapere che tu e la tua famiglia state bene e che hai ricevuto la nostra fotografia del 2015. Ti facciamo tanti complimenti per i tuoi studi che stanno andando bene, ti esortiamo a continuare così nella speranza che questo ti possa essere utile per il futuro e per questo noi preghiamo e ringraziamo il Buon Dio.

Cosa vorresti fare da grande?

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

La casa buia nascondeva un segreto

Non mi piaceva la sensazione di paura e umiliazione che stavo provando mano a a mano che mi avvicinavo alla casa di campagna dei miei genitori. Se solo non avessi avuto quegli stramaledetti rimorsi di coscienza, forse, tenendo duro ancora un po', avrei potuto dimostrare a tutti che non ero un perdente ...
 
La porta era socchiusa e le luci spente. Anche quelle del giardino. Persino il vento quella sera era insolito.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Pagine

Abbonamento a Front page feed

Opera evangelica a favore dei non vedenti

luce fra le tenebre

Opera evangelica per sordi

sordi evangelici

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

salvati per servire

Il vangelo tra gli stranieri

meta